imagealt

Giornata della Memoria 2023

27 gennaio 2023 - Le iniziative della scuola

Venerdì 27 gennaio 2023, in occasione della “Giornata della Memoria”, ricorrenza internazionale finalizzata a ricordare le vittime dell'Olocausto, il nostro Liceo parteciperà alla commemorazione con una serie di attività, organizzate dai Dipartimenti di Lettere e di Filosofia e Storia, che coinvolgeranno tutte le classi, come di seguito precisato.
Classi prime e seconde: Incontro con Lello Dell’Ariccia
Dalle ore 11.15 alle ore 12.20 le classi prime e seconde assisteranno all’intervista live con Lello Dell’Ariccia, testimone della Shoah, condotta da Alessio Alessandrini sul canale Youtube Noi Migranti Associazione.
L’iniziativa gode del patrocinio dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Città di Portogruaro, Città di San Donà di Piave.

“Mio zio ci aveva avvisati, ci aveva detto che sarebbe successo qualcosa di brutto, ma di tutta la mia famiglia solo due persone gli hanno creduto: mio padre e mia madre.

I Dall’Ariccia con i due figli, Lello e il fratello, si trasferirono allora in campagna, sfuggendo per
un soffio alla cattura da parte della Gestapo (Geheime Staatspolizei, la Polizia segreta dello Stato) che aveva organizzato il rastrellamento degli ebrei di Roma. Era il 16 ottobre del 1943 e tra le 5.30 del mattino e le 14.00 vennero arrestati oltre mille ebrei.
Di loro, 1.023 furono deportati direttamente ad Auschwitz. In questo campo di sterminio morirono la nonna, lo zio e il cugino di Lello.
Oggi Lello, ottantacinquenne, è testimone della Shoah e presidente di Progetto Memoria (progettomemoria.info) che si occupa di sviluppare l’attività didattica e di incontro in scuole, istituzioni e associazioni sui temi delle persecuzioni anti-ebraiche in Italia.

Classi terze: Astra Faber Teater - Le bambine di Terezin
Alle ore 11.00 gli studenti delle classi terze si  recheranno al Teatro Astra, dove assisteranno allo spettacolo Le bambine di Terezin.


«C’era una volta, e c’era davvero, una piccola città chiamata Terezin, a circa 100 km da Praga.
La grande fortezza di Terezin tra il 1942 e il 1945 diventa una città-ghetto per gli ebrei, un campo modello, un campo per artisti, per privilegiati... Terezin è “la citta che Hitler regalò agli ebrei”.»

Classi quarte: Alle origini della Shoah: antisemitismo tra XVIII e XIX secolo
Dalle ore 8.15 alle ore 10.05 gli studenti delle singole classi presenteranno degli approfondimenti da loro curati su vari importanti aspetti storici, sociali e culturali delle vicende del popolo ebraico tra il XVIII e il XIX secolo in Europa, a partire dall'analisi fondamentale fatta dallo storico George Mosse in Il razzismo in Europa. Dalle origini all'Olocausto sulla nascita del razzismo europeo nel Settecento.

Classi quinte: I sommersi e i salvati di Primo Levi
Gli studenti delle classi quinte si confronteranno tra loro e con i docenti sui temi emersi dalla lettura e analisi del testo fondamentale I sommersi e i salvati di Primo Levi.

altre iniziative nel territorio

locandina allegata in calce

Allegati
LOCANDINA GIORNO MEMORIA_compressed-1.pdf